Inaugurata questa mattina la “Wi fi free zone” di San Giovanni Li Cuti

Inaugurata questa mattina la “Wi fi free zone” di San Giovanni Li Cuti che permetterà la navigazione internet gratuita, per 3 ore al giorno, a cittadini e turisti che visiteranno lo splendido borgo marinaro di Catania e la sua spiaggia tra le più rinomate della città.

La ‘Wi fi free zone’ di San Giovanni Li Cuti è a costo zero per il Comune di Catania poiché le spese per la sua realizzazione e gestione, come anche quelle delle altre sei ‘Wi fi free zone’ che saranno create nei prossimi mesi in altre parti della città, sono tutte a carico del consigliere comunale Manlio Messina, vice capogruppo del PdL a Palazzo degli Elefanti, che devolve il 50% del suo emolumento da amministratore comunale, e di Giovane Italia con la collaborazione tecnica di Free Luna e del ristorante ‘Pititto’ che fornisce i locali per il posizionamento delle antenne wi fi.

“Siamo pienamente consapevoli di come Catania soffra di problemi ben più gravi della mancanza di zone per la navigazione internet gratuita – spiega Manlio Messina – ma il nostro è solo un piccolo segnale, corrispondente ai mezzi economici di cui possono disporre un consigliere comunale e i ragazzi di Giovane Italia, che vogliamo inviare agli altri amministratori degli Enti locali affinché impegnino anch’essi una parte delle loro indennità di carica per finanziare servizi per la città e i cittadini. Nel periodo di forte crisi che stiamo vivendo, è ora che anche la politica faccia sacrifici e tiri la cinghia come purtroppo fanno molti cittadini che non riescono ad arrivare alla fine del mese.”.

“Da oggi e per un intero anno – conclude Messina – la zona di San Giovanni Li Cuti sarà dotata di connessione wi fi gratuita a disposizione di tutti. Quella di San Giovanni Li Cuti sarà solo la prima ‘Wi fi free zone’, infatti nei prossimi mesi ne saranno realizzate altre sia nelle zone centrali di Catania che nelle periferie.”.

“L’attivazione a nostre spese delle “Wi fi free zone” a Catania – dichiara Luca Sangiorgo, presidente di Giovane Italia Catania – vuole sopperire all’inerzia dell’Amministrazione comunale, che certamente gravata da ben più rilevanti problemi, ha però completamente tralasciato l’innovazione tecnologica della città permettendo che Catania sia agli ultimi posti in Italia ed Europa come alfabetizzazione tecnologica.”.

Dopo quella di San Giovanni Li Cuti nei prossimi mesi saranno create altre sei ‘Wi fi free zone’ in diverse aree di Catania, dalla periferia al centro, a spese del consigliere comunale Manlio Messina e di Giovane Italia Catania. Saranno i cittadini a scegliere quale aree di Catania dotare del wi fi gratuito tramite un sondaggio online che nei prossimi giorni sarà lanciato dal blog del consigliere Messina (www.manliomessina.it) e dalla pagina facebook di Giovane Italia Catania ( http://www.facebook.com/giovaneitalia.catania?fref=ts).

Ecco come usufruire della connessione gratuita Wi-Fi di San Giovanni Li Cuti

•configurare la scheda wireless del proprio portatile, smartphone o tablet in modo da ottenere automaticamente un indirizzo IP;

•connettersi alla rete Free Luna;

•aprire una pagina web (esempio http://www.manliomessina.it);

•il sistema risponderà con una pagina di benvenuto per la registrazione dove si dovranno inserire i propri dati anagrafici (Nome, Cognome, email), creare una username e password, e inserire un numero di telefono cellulare di proprietà;

•inviare questi dati al sistema e dopo pochi secondi si riceverà sul proprio cellulare un sms contenente il codice di attivazione;

•Inserendo le credenziali sulla pagina di benvenuto si potrà navigare liberamente per un massimo di 3 ore al giorno;

Share and Enjoy:
  • Print
  • RSS
  • email
  • PDF
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Segnalo
  • Blogosphere News
  • Diggita
  • Diigo
  • MSN Reporter
  • SheToldMe
  • Technorati
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks

Lascia un commento

Copyright © Manlio Messina. Powered by netskin.net